Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:00 a 12:00

Analisi organizzativa delle funzioni sanitarie per la definizione dei costi standard [ lab.5 ]

L'officina si terrà presso la Sala Welfare - padiglione 7

La programmazione e il controllo delle attività sanitarie non hanno paragoni in altre attività produttive, poiché hanno al centro l'individuo-persona unico, irripetibile, naturale; perciò può non essere possibile definire a priori i prodotti/servizi erogati (di tipo professionale), né selezionare "i migliori" per poterli riprodurre. Una gestione economica, efficiente, etica porta a misurare e a confrontare quantità di prodotti/servizi (ricoveri/prestazioni) o valori (costi dei fattori) da cui ricavare benchmark, che possono utilizzarsi come costi standard. Ma bisogna rilevare in modo puntuale e tempestivo le attività e i fatti contabili (contabilità generale e analitica) con personale formato e consapevole sulla criticità di questo agire, confrontando e determinando il proprio posizionamento rispetto alla programmazione regionale/nazionale e rispetto ai fattori di differenziazione delle singole aziende. L'adozione della tecnica dell'Activity Based Costing (ABC) che misura il costo dei ricoveri e prestazioni ambulatoriali, è un metodo evoluto di controllo di gestionale di sanità, che porta l'azienda a comprendere precisamente le attività svolte tramite una approfondita analisi organizzativa. L'ABC consente di analizzare i costi per singolo episodio di ricovero/prestazione (singolo paziente), mantenendo aderenza col sistema di classificazione DRG e del nomenclatore delle prestazioni ambulatoriali, e di raffrontare tariffa regionale e costo del singolo ricovero/prestazione. L'officina si terrà presso la Sala Welfare - padiglione 7

Programma dei lavori

Torna alla home